Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Autostrade, ipotesi di nuovo rinvio del Governo sulla revoca

</span></figure></a> Autostrade, scontro tra Governo e Benetton
Autostrade, scontro tra Governo e Benetton

Sarà’ davvero martedì’ 14 luglio il giorno decisivo per Autostrade per l’Italia? Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha dichiarato al Fatto Quotidiano che <martedì’ porterò le valutazioni, insieme ai ministri con cui stiamo seguendo il dossier, in Consiglio dei ministri e ne discuteremo con tutti i colleghi di governo”. Giudicata irricevibile anche l’ultima proposta presentata da Aspi e da Atlantia, il premier italiano ha fatto trapelare due sole soluzioni: o i Benetton, tramite Atlantia, escono del tutto dal capitale di Aspi o il Governo procedera’ con la revoca della concessione. I margini per una nuova trattativa in extremis paiono ridotti al minimo, tanto che lo stesso presidente di Edizione, la holding dei Benetton cui fa capo il 30% di Atlantia, si è’ detto “pessimista” sull’ipotesi di un accordo.

Dunque sarà’ revoca? La decisione è’ politica e, dunque, fino all’ultimo sarà’ oggetto di negoziato tra i vari partiti che compongono la maggioranza di Governo. Quello che pare improbabile, secondo fonti bancarie che seguono da vicino le trattative, e’ che una decisione dagli effetti dirompenti come la revoca della concessione venga presa nel mezzo della settimana, lasciando nell’incertezza tutti gli stakeholders di Autostrade: dipendenti, clienti, fornitori, creditori e investitori. Più’ probabile che, dopo le valutazioni del premier nel cda di martedì’ 14, la decisione finale venga rinviata di qualche giorno a un successivo consiglio dei ministri. Lasciando un nuovo spazio temporale per una soluzione negoziata.

  • Goffredo Panunzi |

    Se è vero che il ponte per 25 anni non ha avuto manutenzione come indicato da l progettista immagino cosa possono aver fatto per cose meno critiche. I Benetton vanno accusati di omicidio plurimo e ovviamente rititata la concessione.

  Post Precedente
Post Successivo